Amministratori

Cassazione, la nomina dell'organismo indipendente di valutazione in violazione della legge è abuso d'ufficio

di Amedeo Di Filippo

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

La condotta del sindaco si è sostanziata nella violazione di specifiche disposizioni di legge primaria

Nel reato di abuso d'ufficio, la prova del dolo intenzionale che qualifica la fattispecie non richiede l'accertamento dell'accordo collusivo con la persona che si intende favorire, ben potendo essere desunta anche da altri elementi quali, ad esempio, la macroscopica illegittimità dell'atto. Con questo principio la sesta sezione penale della Cassazione, con la sentenza n. 30127/2021, ha condannato un sindaco che aveva nominato i componenti dell'organismo indipendente di valutazione in violazione dell...