Appalti

Codice dei contratti, il nodo subappalto rinviato (per la seconda volta) alla corte Ue

di Giuseppe Latour

In breve

Anche il Consiglio di Stato, dopo il Tar Lombardia, ha rinviato la questione alla Corte Ue per il conflitto Codice appalti-direttiva

Anche il Consiglio di Stato, dopo il Tar Lombardia , chiede alla Corte di Giustizia Ue, con l'ordinanza n.3553/2018 , di pronunciarsi sulle limitazioni italiane in materia di subappalti. Il rischio che i vincoli previsti dal nostro sistema vadano contro i principi di libera concorrenza, per i giudici amministrativi, è elevato. Prima di andare nel merito di qualsiasi controversia in materia, allora, è necessario che arrivi un pronunciamento della Corte Ue, che analizzi la questione alla luce della...