Personale

Con la proroga dello stato d'emergenza Smart Working semplificato fino al 31 gennaio

di Consuelo Ziggiotto

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Lo slittamento del termine concede agli enti più di tempo per dotarsi di una regolamentazione specifica

La proroga dello stato di emergenza sanitaria al 31 gennaio 2021 impatta sulla normativa che disciplina il lavoro agile semplificato, posticipando di un mese il termine di efficacia delle deroghe introdotte nell'ambito dell'articolo 87, comma 1, lettera b) del decreto «Cura Italia», quelle che di fatto consentono di applicare il lavoro agile in deroga agli obblighi informativi e all'accordo con il lavoratore. Questo perché l'articolo 87 ancora il lavoro agile quale modalità ordinaria con la quale...