Personale

Con la proroga dello stato di emergenza Smart Working semplificato fino al 31 luglio

di Consuelo Ziggiotto e Davide d'Alfonso

In breve

Le deroghe all'accordo individuale e agli obblighi informativi sopravviveranno fino a fine luglio

È in arrivo la proroga dell'emergenza sanitaria per l'epidemia da Covid-19, con differimento del termine, oggi fissato al 30 aprile, fino al 31 luglio prossimo.
Una delle prime e più rilevanti conseguenze del posticipo del termine è il differimento del regime emergenziale per il lavoro agile. Questo perché il decreto Cura Italia, introducendo lo smart working semplificato, lo ha sin da subito agganciato al termine dell'emergenza sanitaria o a una data antecedente fissata da un decreto del Presidente...