Urbanistica

Concessioni demaniali, tettoia e bagno per disabili annessi al chiosco non sono ampliamento di superfici occupate

di Davide Madeddu

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Il Tar Sardegna annulla l'autorizzazione concessa ma poi revocata, e condanna il comune

Prima il via libera alla domanda per posizionare chiosco, pedana, tettoia e bagno per disabili, poi (con provvedimento di autotutela) il diniego, infine la sentenza del Tar (sentenza n. 422/2021) che annulla l'ultimo atto e condanna l'amministrazione comunale. Tutto nasce quando un'azienda titolare di concessione demaniale per «struttura di facile rimozione» presenta al Comune di Olbia, domanda per la sistemazione di un chiosco di 36 metri quadrati per la somministrazione di bevande e alimenti. Il...