Appalti

Concessioni, l'Rti orizzontale può scorporare la prestazione unica del bando senza perdere la sua "natura orizzontale"

di Massimo Frontera

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

La decisione del concorrente - afferma il Tar Piemonte - è legittima e giustificata da scelte organizzative

Un raggruppamento orizzontale che partecipa a una gara di concessione scorporando, in sede di offerta, la prestazione unica indicata nel bando e indicando per ciascun componente dell'Rti la sua quota di prestazione, non per questo perde la sua caratterizzazione di raggruppamento orizzontale. È, in estrema sintesi, il principio affermato dal Tar Piemonte (prima sezione) nella pronuncia n.423/2020 pubblicata il 27 giugno. Oggetto del contendere è l'appalto di concessione per l'affidamento dei servizi...