Personale

Concorsi, il termine per contestare la bocciatura all'orale decorre dal giorno della prova

di Pietro Alessio Palumbo

Al termine di ogni seduta, la commissione deve poi formare l'elenco dei candidati esaminati

Le prove orali dei concorsi pubblici, per legge, devono svolgersi in un'aula aperta al pubblico di capienza idonea ad assicurare la massima partecipazione. Al termine di ogni seduta dedicata alla prova orale, la commissione deve poi formare l'elenco dei candidati esaminati, con l'indicazione dei voti da ciascuno riportati; elenco che a fine seduta viene esposto al pubblico attraverso l'affissione sulla porta della stessa sala in cui hanno avuto luogo le prove dei concorrenti. Secondo il Tar Lazio...