Amministratori

Conferenza di servizi, il Comune non può opporsi davanti la presidenza del Consiglio dei ministri

di Pietro Verna

È esclusa la legittimazione dei Comuni, che abbiano manifestato dissenso in seno alla conferenza di servizi, a sollevare dinanzi al presidente del Consiglio dei ministri opposizione in base all'articolo 14-quinquies, della legge 241/1990 a tutela di interessi cosiddetti «sensibili» (tutela dell'ambiente, paesaggistico-territoriale, dei beni culturali, della salute e della pubblica incolumità dei cittadini) in quanto la norma si riferisce a pareri di amministrazioni «preposte» esclusivamente alla ...