Personale

Congedo di paternità e affido, spetta al padre quando la madre decide di non avvalersene

di Consuelo Ziggiotto e Salvatore Cicala

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Può essere fruito entro cinque mesi dall'affidamento, per un periodo massimo di tre mesi

Il congedo di paternità può essere fruito, oltre che nei casi previsti dall'articolo 28 del decreto legislativo n. 151 del 2001, anche quando la madre lavoratrice decida di non avvalersene. Questa la principale indicazione contenute nel parere del Dipartimento della funzione pubblica, DFP-0066566-P-07/10/2021.

Il Testo unico in ...