Urbanistica

Consiglio di Stato: il rilascio del certificato di agibilità non è il «salvacondotto» dell'abuso edilizio

di Pietro Verna

In breve

L'immobile munito di certificato di agibilità, ma realizzato in modo difforme dal progetto, può essere demolito senza una motivazione particolare e a prescindere del tempo trascorso

L'immobile munito di certificato di agibilità, ma realizzato in modo difforme dal progetto approvato, può essere demolito senza una motivazione particolare ed a prescindere del tempo trascorso tra la realizzazione dell'abuso e l'adozione dell'ordinanza di demolizione (Consiglio di Stato, Sez.VI, sentenza 29 novembre 2019, n.8180). In questi termini, il massimo organo di giustizia amministrativo ha ribaltato la pronuncia del Tar Abruzzo- L'Aquila che aveva accolto il ricorso proposto contro il provvedimento...