Fisco e contabilità

Contratti per la riscossione delle entrate a rischio interruzione

di Giuseppe Debenedetto

In breve

Nel decreto Semplificazioni manca una norma che consenta agli enti locali di rinegoziare i contratti attraverso un allungamento della durata o l'affidamento di altri servizi

Sono a rischio di risoluzione per impossibilità sopravvenuta circa 6.000 contratti sottoscritti tra i Comuni e le società concessionarie private affidatarie dei servizi di riscossione delle entrate locali. É la conseguenza del fatto che nel decreto Semplificazioni manca una norma che consenta agli enti locali di rinegoziare i contratti attraverso un allungamento della durata o l'affidamento di altri servizi.

La questione risale al decreto Rilancio che ha inserito tra i settori in crisi anche quello...