Imprese

Costruzioni, i big mantengono i fatturati anche durante la pandemia

di Aldo Norsa

In breve

Da Webuild a Medil: mosse e acquisizioni di 20 grandi imprese e consorzi

Dopo quattordici mesi di emergenza (sanitaria ed economica) le maggiori imprese di costruzioni generali confermano una discreta resilienza ma sembrano vivere alla giornata senza chiare strategie "proattive" nei confronti di un mercato (quello pubblico) che resta inefficiente e stagnante malgrado le attese salvifiche del Recovery Plan. Né l'estero oggi aiuta a rafforzarsi perché tutto il mondo è in difficoltà (con le sole eccezioni di Cina, dove i costruttori italiani, a differenza dei progettisti...