Il CommentoPersonale

Dai nuovi ordinamenti occasioni di carriera anche per chi è già dipendente pubblico

di Antonio Naddeo (*)

on l’approvazione in consiglio dei ministri si è chiuso l’iter del contratto nazionale per le Funzioni centrali, cioè ministeri, agenzie fiscali ed enti pubblici non economici,il primo del pubblico impiego per la tornata contrattuale 2019-2021. Il contratto contiene importanti novità per gli statali: un nuovo ordinamento professionale, disciplina del lavoro agile e l’istituzione dell’area di elevata professionalità. Su quest’ultima, ci sono stati molti commenti positivi, ma anche critiche, soprattutto...