Urbanistica

Demolizione abusi, dalla Cassazione linea dura sulle delibere comunali che decidono di non abbattere

di Pietro Verna

In breve

La decisione circa l'interese pubblico al mantenimento e acquisizione deve avere solide e precise motivazioni. Il principio di diritto

La delibera comunale che dichiara l'esistenza di un interesse pubblico prevalente sul ripristino dell'assetto urbanistico violato, sottraendo l'opera abusiva dalla demolizione prevista dall'articolo 31, comma 5, del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380 (Testo unico dell'edilizia), non può fondarsi su valutazioni di carattere generale o riguardanti genericamente più edifici, ma deve dare conto delle specifiche esigenze che giustificano la scelta di conservazione del singolo...