Appalti

Dl Aiuti, la revisione prezzi sulle opere non genera aumenti a cascata per direzione lavori e sicurezza

di Mauro Salerno

La precisazione del Servizio giuridico del ministero Infrastrutture su richiesta di una stazione appaltante

Il meccanismo di revisione prezzi previsto dal decreto Aiuti (articolo 26) riguarda solo il costo dei lavori (inclusi prodotti e attrezzature). Dunque non può essere in alcun modo utilizzato per ricalcolare al rialzo, a cascata, anche le parcelle sostenute dalla stazione appaltante per i servizi da svolgere in corso di esecuzione, come la direzione lavori e il coordinamento della sicurezza. La precisazione è del Servizio giuridico del ministero delle Infrastrutture in risposta alla richiesta di chiarimento...