Appalti

Esclusione dalle gare per gravi illeciti, il Consiglio di Stato amplia gli spazi di valutazione della Pa

di Roberto Mangani

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24

La stazione appaltante può considerare meritevole di cartellino rosso ogni condotta idonea a incidere negativamente sull'affidabilità dell'operatore economico

Ai fini della definizione del grave illecito professionale quale causa di esclusione dalla gara l'ente appaltante gode di un'ampia discrezionalità, potendosi considerare tale ogni condotta posta in essere nell'esecuzione dell'attività professionale idonea a incidere negativamente sull'integrità e affidabilità dell'operatore economico.

In questo contesto, l'ipotesi contemplata alla lettera c) del comma 5 dell'articolo 80 del D.lgs. 50/2016, che fa riferimento in termini generali ai gravi illeciti professionali...