Amministratori

Fondo infrastrutture sociali, sbloccati 300 milioni per i Comuni del Sud

di Daniela Casciola

In breve

Via libera al decreto che ripartisce 75 milioni annui, dal 2020 al 2023, direttamente agli enti locali del Mezzogiorno

Con la presa d'atto della Conferenza Stato-Città, dopo un confronto essenziale con l'Anci, è arrivato il via libera al decreto che ripartisce 75 milioni annui, dal 2020 al 2023, direttamente alle amministrazioni locali del Mezzogiorno. Si tratta del Fondo infrastrutture sociali per i Comuni del Sud.

Contributi destinati città medie e piccole, per nuovi interventi, manutenzioni straordinarie, su scuole, strutture e residenze sanitarie, edilizia sociale, beni culturali, impianti sportivi, arredo urbano...