Appalti

Gare, illegittimo escludere l'impresa che non dichiara l'annotazione priva di sanzione nel casellario Anac

di Dario Immordino

In breve

Consiglio di Stato: l'obbligo dichiarativo non può essere riferito alle iscrizioni nella sezione B, che non rilevano come gravi illeciti professionali

Il concorrente che non abbia dichiarato di essere stato espulso da precedenti gare di appalto a causa della produzione di false dichiarazioni o falsa documentazione ed iscritto nella sezione B del casellario informatico Anac non può essere escluso dalla procedura di gara ai sensi dell'art. 80, comma 5, lett. c del Codice degli appalti. Ciò perché il mendacio o l'omissione rilevano esclusivamente nell'ambito della procedura in relazione alla quale sono avvenuti e possono essere valutati in relazione...