Appalti

Gare telematiche, legittimo aprire e valutare le offerte in seduta riservata senza la presenza dei concorrenti

di Roberto Mangani

In breve

Lo ha precisato il Tar Puglia spiegando che la tracciabilità dell'intera procedure è assicurata dalla tecnologia

Nelle gare telematiche l'intera procedura può svolgersi tramite gli strumenti informatici, senza la presenza fisica dei concorrenti. In particolare è legittimo che le sedute del seggio di gara volte alla verifica della documentazione amministrativa e quelle della commissione giudicatrice finalizzate all'esame delle offerte si svolgano in seduta riservata, con accesso consentito ai soli componenti dei due collegi.

Si è espresso in questi termini il Tar Puglia, Sez. III, 2 luglio 2021, n. 1125, che ...