Amministratori

I 40 anni dell’Esperto risponde: se il fornitore non ispeziona la condotta che perde acqua

di Maurizio Di Rocco

L’Esperto Risponde da Il Sole 24 ore di lunedì 25 marzo 2024

L’azienda che fornisce l’acqua potabile si rifiuta di effettuare le ispezioni di sua competenza sulla tubazione, a monte dei contatori volumetrici, interrata in una corte condominiale privata. Il terreno sottostante al calpestio è intriso d’acqua e, con il passare del tempo,verranno a essere interessate anche le strutture di fondazione del condominio. L’azienda, tuttavia...