Urbanistica

Imprese in crisi, il concordato Astaldi finisce in Cassazione

di My.L.

In breve

Aduc, insieme agli obbligazionisti (40 mln), ha notificato all'impresa e ai commissari un ricorso in Cassazione per contestare il concordato

Sarà l'ultimo tentativo disperato. Oppure la messa in pratica del proverbio «chi la dura la vince». O, più prosaicamente, un modo come un altro per arrivare a una transazione e portare a casa qualcosa in più. Sta di fatto che gli obbligazionisti di Astaldi non lasciano la presa neppure dopo che il Tribunale di Roma ha omologato il concordato preventivo in continuità di Astaldi che loro ritengono - con molte argomentazioni in effetti - iniquo e per loro svantaggioso. Così ieri Aduc, insieme a obbligazionisti...