Appalti

Ingegneri contro la circolare Mit sul sottosoglia: rischia di creare confusione

Il presidente Cni Perrini: il codice è chiaro, l’interpretazione è forzata. Oice: circolare va nella giusta direzione, ma serve una legge

di Mauro Salerno

La circolare Salvini sulle gare sottosoglia va oltre la lettera del nuovo codice e rischia solo di creare incertezze all’attività dei Rup. È la posizione del Consiglio nazionale degli ingegneri sulla circolare pubblicata dal ministero delle Infrastrutture nel tentativo (evidentemente poco riuscito) di chiarire l’applicazione delle novità del Dlgs 36/2023 per gli affidamenti di piccolo importo. Il riferimento, in particolare, è all’art.50 del Codice che prevede l’applicazione di affidamenti diretti...