Urbanistica

La piscina pertinenziale è compatibile con la zona agricola

di Massimo Frontera

In breve

Il Tar Salerno annulla il diniego della Soprintendenza: ok se c'è dimensione ridotta e pertinenza esclusiva

Un residente nel comune di Minori (Sa) ha ottenuto dal Tar Campania (Sezione di Salerno) l'annullamento del diniego di autorizzazione paesaggistica da parte della locale Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici per una piscina stagionale fuori terra (4,20 x 8.70 x 1,35h) realizzata su un terrazzamento agricolo. La Soprintendenza ha eccepito che «l'opera, benché temporanea (otto mesi l'anno), comporta la modifica permanente del suolo con perdita dell'originaria vocazione a terrazzamento...