Fisco e contabilità

La rivoluzione della Tari: rate obbligate se aumenta e rimborsi entro sei mesi

di Giuseppe Debenedetto e Gianni Trovati

L’Arera fissa i nuovi standard di qualità che Comuni e gestori dovranno regolare entro marzo. Obbligo di indicare giorno e ora della raccolta

I Comuni e le aziende di igiene urbana dovranno indicare per ogni via il giorno e la fascia oraria in cui si svolge la raccolta dei rifiuti, lo spazzamento e la pulizia delle strade. Dovranno garantire almeno una modalità senza costi aggiuntivi per il pagamento della Tari, e assicurare rateizzazioni con un occhio di riguardo alle famiglie in difficoltà che rientrano nella platea del bonus sociale per le utenze elettriche, idriche o del gas; dovranno anche attivare un numero verde gratuito per i contribuenti...