Appalti

Lavorare gratis per la Pa si può, il Consiglio di Stato dà l'ok ai bandi senza compenso economico

di Mauro Salerno

In breve

L'incarico gratuito non viola le norme sull'equo compenso. Ma la scelta dei professionisti deve avvenire sempre sulla base di criteri predeterminati e non discriminatori

Lavorare gratis per la pubblica amministrazione si può. Il Consiglio di Stato torna con una nuova sentenza sull'annosa questione dei bandi di gara che prevedono l'esecuzione di prestazioni a titolo gratuito, senz'altro compenso che il ritorno di immagine (e naturalmente di rapporti) per il professionista incaricato di svolgere quel particolare ruolo.

La vicenda parte dal ricorso promosso dagli ordini degli avvocati di Roma e di Napoli contro l'avviso pubblico di manifestazione di interesse per il ...