Personale

Lavoratrici part time, considerare l’orario ridotto ai fini della carriera è discriminazione di genere

No all’automatismo tra riduzione dell’orario e riduzione dell’anzianità di servizio da valutare per il riconoscimento delle progressioni economiche

di Amedeo Di Filippo

L’automatismo tra riduzione dell’orario di lavoro e riduzione dell’anzianità di servizio da valutare ai fini del riconoscimento delle progressioni economiche determina una discriminazione della lavoratrice a tempo parziale. Lo afferma la sezione Lavoro della Cassazione con l’ordinanza n. 4313 del 19 febbraio.

Il fatto

Una dipendente dell’agenzia delle Entrate ha denunciato la...