Imprese

Lavoro, rinnovato il contratto lapidei: 123 euro di aumento

di El&E

L'intesa firmata tra sindacati e Confindustria Marmomacchine e Anepla interessa 30mila addetti del comparto in 3mila che lavorano in 3mila aziende

«Al termine di una lunga trattativa e in un contesto economico complicato, è stata siglata ieri sera, dai sindacati di categoria FenealUil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil, e dalle parti datoriali Confindustria Marmomacchine e Anepla, l'ipotesi di accordo per il rinnovo del Contratto Nazionale lapidei e materiali estrattivi industria, in vigore dal 1° aprile 2022 al 31 marzo 2025. Il contratto, che era scaduto il 31 marzo scorso, interessa oltre 30 mila addetti in 3 mila aziende». Lo comunica una nota congiunta...