Amministratori

Legittimo lo scioglimento del consiglio comunale che opera scelte amministrative in favore di interessi criminali

I fatti costituenti il presupposto del provvedimento di scioglimento vanno considerati nel loro insieme e non atomisticamente

di Ulderico Izzo

Il Tar Lazio, con la sentenza n. 4419/2024, si è pronunciato a favore della legittimità del decreto presidenziale di scioglimento di un consiglio comunale, fondato sui numerosi elementi riportati nelle relazioni a sostegno dell’esistenza di un condizionamento dell’apparato amministrativo da parte di soggetti collegati alla criminalità locale.

Il fatto

Dinanzi al Tribunale amministrativo...