Regioni

Lombardia, al via la semplificazione delle autorizzazioni per i progetti in zona sismica

di Mau.S.

In breve

Approvata dalla Giunta la delibera che individua le opere prive di rilevanza per l'incolumità pubblica

Una delibera proposta dall'assessore al Territorio e protezione civile di Regione Lombardia, Pietro Foroni, approvata oggi dalla Giunta regionale, individua le tipologie di opere e interventi che rientrano tra quelli privi di rilevanza ai fini sismici per la pubblica incolumità, che sono la maggior parte degli interventi. «Un importante passo avanti in termini di sburocratizzazione in ambito edilizio e delle costruzioni», sottolinea una nota di Palazzo Lombardia.

«Si tratta - ha detto l'assessore Foroni - di un notevole passo avanti verso la semplificazione e la digitalizzazione perché tutto sarà gestito tramite la modulistica edilizia unificata. Si avvia, cioè, in questo modo, il percorso di unificazione della procedura edilizia e della procedura sismica».

Per questa tipologia di interventi non sarà più necessario presentare la richiesta di 'deposito sismico, un procedimento burocratico amministrativo, ma sarà sufficiente presentare istanza di acquisizione del titolo abilitativo edilizio, cioè per esempio il permesso di costruire. Presentando questo documento la comunicazione edilizia varrà anche come comunicazione di deposito sismico.

«In precedenza - ha sottolineato l'assessore Foroni - , era necessario procedere sia alla comunicazione di deposito sismico che all'acquisizione del titolo abilitativo. Due procedimenti autonomi obbligatori, ora invece basta un solo procedimento che assorbe entrambi. Questo solo per gli interventi privi di rilevanza sismica».

Dopo la pubblicazione sul Burl, la delibera approvata dalla Giunta regionale sarà efficace a decorrere dall'8 marzo. La semplificazione delle procedure sismiche avrà ricadute sull'intero territorio regionale e ne beneficeranno Comuni, titolari sia del procedimento edilizia sia del procedimento sismico, professionisti, imprese e cittadini.

Per saperne di piùRiproduzione riservata ©

Ricerca Bandi

Solo per gli abbonati il motore di ricerca dei bandi di lavori, progettazione e aggiudicazioni pubblicati in tutta Italia

Newsletter

Ogni mattina l'aggiornamento sulle ultime novità dalla redazione di Enti locali e edilizia. Uno strumento gratuito e indispensabile per professionisti e amministrazioni.