Imprese

Materiali, manodopera e clima: edilizia record ma rischi in crescita

di Giorgio Santilli

In breve

Il Rapporto globale annuale Allianz evidenzia le prospettiva di crescita del 5% annuo fino al 2025 ma anche la «new age» dei rischi

La spinta degli stimoli governativi nel mondo e la transizione verso una società “net zero” preparano un periodo di crescita record per il settore delle costruzioni, con tassi di sviluppo globale del fatturato mondiale superiori al 5% almeno fino al 2025 e la prospettiva di arrivare a un fatturato globale nel 2030 di 15mila miliardi. Ma a questo scenario è collegata anche «una nuova era» di rischi: il passaggio a edifici e infrastrutture più sostenibili, l’aumento degli impianti a energia pulita ...