Urbanistica

Nomisma, nel 2021 previste oltre 615mila compravendite residenziali nelle grandi città

di Paola Dezza

In breve

I prezzi, per la prima volta dopo dieci anni, tornano a crescere: i valori mettono a segno un lieve +0,2%, spinto dalle location dove la crisi economica è meno evidente

Cambiare casa comprandone una più grande con il mutuo oppure investire in un piccolo appartamento da mettere a reddito sono i primi sogni in tempi di tassi di interesse bassi, oggi ai minimi di sempre. Ma la ripresa del mercato degli immobili residenziali si muove su un terreno minato da una serie di variabili esogene ed endogene, per il momento arginate ma non del tutto archiviate.

È quanto ha registrato nei giorni scorsi l’Osservatorio Immobiliare 2019 di Nomisma sul mercato residenziale delle maggiori...