Urbanistica

Olimpiadi invernali 2026, Salvini rilancia l’ipotesi pista di bob a Cortina

La gara per la realizzazione dell’impianto, dal valore di 81 milioni, è andata deserta per due volte

di Sara Monaci

Non c’è ancora una parola definitiva sulla pista da bob per le Olimpiadi invernali 2026 di Milano e Cortina. Doveva essere ieri il giorno in cui, sulla base della perizia tecnica della società delle infrastrutture olimpiche Simico, il governo e la Fondazione Milano Cortina 2026 avrebbero potuto avere le idee chiare su ciò che è tecnicamente fattibile, a quali rischi e a quali costi. Ma, colpo di scena, il vicepremier Matteo Salvini, presente alla cabina di regia per le Olimpiadi a Palazzo Chigi, ...