Urbanistica

Opera edilizia abusiva, la data di ultimazione deve essere provata da parte di chi richiede la prescrizione

di Andrea Magagnoli

In breve

Lo afferma la corte di cassazione con la sentenza n.44510/2019 depositata il giorno 31 ottobre 2019

La data di ultimazione dei lavori abusivi deve essere provata da parte di chi richiede la prescrizione . Lo afferma la corte di cassazione con la sentenza n.44510/2019 depositata il giorno 31/10/2019. Il caso di specie trae origine dalla realizzazione di un'opera edilizia abusiva, in assenza di permesso di costruire e comunque in difformità da un'autorizzazione ottenuta in sanatoria. L'attività edilizia era stata realizzata in violazione delle prescrizioni per la costruzione di opere e fatto di particolare...