Imprese

Opere edili e benefici fiscali, guida alla verifica del contratto collettivo di lavoro applicato

di Luca Barbieri(*)

L'accertamento da parte del committente non può essere un mero adempimento formale. I passi da seguire per gestire correttamente la procedura che condiziona la fruizione del beneficio

Come noto, l'art. 1, c. 43-bis della Legge 30 dicembre 2021, n. 234, così come inserito dall'art. 28-quater del D.L. 9 aprile 2008, n. 81, prescrive, con riferimento ai contratti di affidamento dell'esecuzione di opere edili stipulati a far tempo dal 26 maggio 2022 e che siano avviati successivamente al 27 maggio 2022, che l'accesso ai benefici fiscali di cui i) agli artt. 119, 119-ter, 120 e 121 del D.L. 19 maggio 2020, n. 34, ii) all'art. 16, c. 2 del D.L. 4 giugno 2013, n. 63, iii) all'art. 1, ...