Progettazione

Percorsi protetti, orti e giardini. Apre a Castelfranco la «casa» terapeutica contro l'Alzheimer firmata Davanzo

di Massimo Frontera

In breve

La struttura è stata concepito per rallentare il più possibile il progresso della malattia

Una struttura sanitaria, ma con le caratteristiche di un ambiente familiare e domestico. Uno spazio funzionale e flessibile, ma che offre occasioni di intimità. Una permeabilità con l'ambiente esterno, per accedere a giardini e orti, ma senza però essere troppo esposti a luce e rumori. Lunghi percorsi per passeggiare, ma senza rischiare di sentirsi persi. Soprattutto, uno spazio dove sentirsi sempre protetti.
Il Centro diurno per malati di Alzheimer che è stato da poco aperto a Castelfranco Veneto...