Personale

Procedimenti disciplinari, protocollare gli atti è utile ma non necessario

di Pietro Alessio Palumbo

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Provvedimento di contestazione degli addebiti è stato effettuato dal solo presidente dell'ufficio

Il licenziamento disciplinare del «furbetto del cartellino» è valido anche se il provvedimento di contestazione degli addebiti è stato effettuato dal solo presidente dell'ufficio per i procedimenti disciplinari. Ciò in quanto la formazione della volontà dell'organo in questione è distinta dalla manifestazione della stessa. Lo ha chiarito la Corte di cassazione con la sentenza n. 13912/2021, mentre la "volontà" si deve formare all'interno dell'organo collegiale secondo le regole che ne presiedono ...