Personale

Protezione per i dipendenti fragili solo con lo smart working

di Consuelo Ziggiotto

Così si esprime il Dipartimento della Funzione Pubblica in una nota diramata ieri

Ai lavoratori fragili può essere garantita la più ampia fruibilità dello smart working, anche derogando, ancorché temporaneamente, al criterio della prevalenza dello svolgimento della prestazione lavorativa in presenza, anche dopo il 30 giugno.

Così si esprime il Dipartimento della Funzione Pubblica in una nota diramata ieri nella quale risponde ai numerosi quesiti arrivati dalle amministrazioni, riferiti alla scadenza dei termini concernenti i lavoratori fragili.

Con il 30 giungo sono infatti spirate...