Urbanistica

Real estate, il residenziale detta i tempi del dopo Covid

di Paola Dezza

In breve

La sfida di edifici ibridi che incorporino funzioni come uffici e ospitalità. La casa? Grande e nel verde; e per i giovani in affitto

Sarà una città di spazi condivisi e fluidi, dove aree di lavoro, abitazioni e spazi per lo shopping e il divertimento saranno sempre più integrati. Una città a misura d'uomo, dove la qualità della vita sarà declinata in servizi più approcciabili, ma anche in metri quadrati di verde e infrastrutture dinamiche. La rivoluzione innescata dal Covid-19 nel mondo immobiliare inizia a germogliare. Si ripensano i progetti per adeguarli a necessità e desideri degli utenti e degli investitori, si rivalutano...