Personale

Rebus quarantena e sanatoria dei certificati medici nel pubblico impiego

di Consuelo Ziggiotto

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

L'Inps interviene a fare chiarezza sulla validità dei certificati di malattia trasmessi prima del 17 marzo anche in assenza del provvedimento che ha attivato la quarantena

Sono considerati validi i certificati di malattia trasmessi prima del 17 marzo, anche in assenza del provvedimento che ha dato origine alla quarantena. Ugualmente, sono da considerarsi accoglibili, i provvedimenti emessi dall'operatore di sanità pubblica presentati dai lavoratori anche in assenza dei certificati medici di malattia redatti dai medici curanti.
É quanto confermato nel messaggio dell'Inps n. 2584/2020, in attesa della pubblicaz

ione della circolare al vaglio ministeriale che chiarirà l...