Amministratori

Relazione annuale del Garante: «Con l’emergenza deroghe alla privacy ma non per sempre»

Privacy e Covid: non poteva che essere questo il punto di partenza della relazione sull’attività annuale del Garante che il presidente Antonello Soro ha illustrato ieri al Parlamento. Perché l’emergenza sanitaria ha imposto una repentina riflessione sul bilanciamento tra diritto alla salute e alla tutela dei dati personali e sull’uso delle tecnologie. Queste ultime hanno evitato che il distanziamento fisico diventasse anche quarantena sociale, ma ha portato all’attenzione in modo ancora più forte...