Fisco e contabilità

Responsabilità solidale negli appalti, il termine di due anni non vale per l'azione di recupero degli enti

di Luigi Caiazza

In breve

Ma il tentativo di prendere possesso dei contributi deve comunque rispettare la prescrizione quinquennale

In tema di appalti il termine decadenziale di due anni per la responsabilità solidale del committente, riguarda solo l’obbligo di quest’ultimo a corrispondere le retribuzioni e i contributi nei confronti dei lavoratori. L’azionedi recupero promossa da enti previdenziali non è soggetta a tale termine ma deve comunque rispettare la prescrizione quinquennale prevista dall’articolo 3, comma 9, della legge 335/1995.

È sostanzialmente in tali termini che si è espresso l’Ispettorato nazionale del lavoro (...