Imprese

Roma Metropolitane vince in appello contro WeBuild per le riserse sulla linea B

di M.Fr.

In breve

Respinte le richieste di oneri aggiuntivi per oltre 40 milioni di euro

La Corte di Appello di Roma ha rigettato integralmente l'appello principale proposto dalla Salini Impregilo (oggi WeBuild) ritenendo infondata la richiesta nei confronti della stazione appaltnte Roma Metropolitane di oltre 40 milioni di euro per i lavori della realizzazione della linea B (prolungamento B1 Conca D'Oro-Jonio). La corte ha invece accolto l'appello incidentale di Roma Metropolitane, con riferimento alle riserve più onerose, riducendo il debito di quest'ultima in base alla sentenza parziale...