Appalti

Servizi in house, obbligo di motivazione rafforzato nella determina a contrarre

di Mauro Salerno

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

In consultazione le nuove linee guida Anac. Osservazioni entro il 15 marzo. Nessuno sa quante sono le società partecipate

Indicare alle stazioni appaltanti la strada da seguire per motivare correttamente la scelta di ricorrere agli affidamenti in house invece di rivolgersi al mercato per l'assegnazione dei servizi pubblici. È l'obiettivo di un nuovo schema di linee guida appena messe in consultazione dall'Autorità Anticorruzione. Si tratta di linee guida non vincolanti, basate sulla disposizione del codice appalti (articolo 192, comma 2,) che prevede un obbligo di motivazione rafforzato da parte della stazione appaltante...