Amministratori

Stato di agitazione per il personale di Province e Città metropolitane

di Daniela Casciola

Proclamato lo stato di agitazione di tutto il personale di Province e Città metropolitane. Lo hanno dichiarato ieri Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl annunciando di avere in programma iniziative di mobilitazione in tutti i territori.

Le ragioni della protesta
Lavoro e servizi a rischio sono i motivi della protesta. «La profonda difficoltà finanziaria in cui versano» questi enti - si legge nel comunicato stampa delle organizzazioni sindacali - che sta determinando «una situazione di estrema criticità nell...