Urbanistica

Sul Ponte sì alla deroga al tetto degli stipendi

Il ministro Salvini tira dritto sui compensi. Per i porti confronto con Bruxelles

di Flavia Landolfi

Avanti tutta del governo, e in particolare del ministro Matteo Salvini, sulla deroga al tetto di 240mila euro dei componenti degli organismi e dei dipendenti della società Stretto di Messina, finita nei giorni scorsi nella bufera delle polemiche. Voci di Palazzo Chigi ieri erano pronte a scommettere sul ritiro della norma nel corso del Consiglio dei ministri di ieri con il relativo “ripristino” del tetto voluto da una norma del 2016. Salvini da un lato la difende e dall’altro limita gli effetti del...