Fisco e contabilità

Suolo pubblico, il Tar boccia il regolamento comunale con tariffe ad hoc per le antenne telefoniche

di Giuseppe Debenedetto

In breve

Il Comune non può nemmeno subordinare il rilascio della concessione a un deposito cauzionale

Il Comune non può pretendere dagli impianti di telefonia il pagamento di un canone ad hoc per l'occupazione di suolo pubblico, né subordinare il rilascio della concessione a un deposito cauzionale. É quanto affermato dal Tar Veneto con la sentenza n. 1428/2021 che ha annullato parzialmente un regolamento comunale per la disciplina del canone unico patrimoniale di occupazione del suolo pubblico e di esposizione pubblicitaria, prelievo entrato in vigore nel 2021.

La decisione si pone in linea con quanto...