Urbanistica

Superbonus esteso alle seconde case, ma con massimali ridotti

di Marco Mobili e Marco Rogari

In breve

Per l'incentivo al 110% scadenza prorogata alla metà del 2022 solo per gli immobili residenziali pubblici. Gli alberghi restano esclusi dal beneficio

Sul superbonus del 110% per gli interventi di efficientamento energetico e messa in sicurezza degli edifici ci sarà spazio, salvo ulteriori ripensamenti, solo per quattro correttivi: la riduzione dei massimali fissati per i singoli interventi e riconosciuti per ogni unità abitativa; l'estensione dell'agevolazione alle seconde case che dovrà per altro essere una sola; accesso al superbonus anche ai contribuenti del terzo settore; allungamento fino a metà del 2022 per gli interventi effettuati su immobili...