Urbanistica

Superbonus/2. Agevolazioni a imprese e lavoratori autonomi per gli interventi sulle parti comuni degli edifici

di Gianluca Dan

In breve

La quota parte della spesa addebitata dal condominio all’impresa-lavoratore autonomo sulla base dei millesimi, darà diritto a fruire della detrazione da ripartire in cinque quote annuali di pari importo

Le detrazioni del 110% previste dal decreto Rilancio, per le spese sostenute dal prossimo 1° luglio fino al 31 dicembre 2021, spettano – secondo il dato letterale della norma – anche alle imprese e ai lavoratori autonomi per gli interventi agevolati effettuati sulle parti comuni degli edifici.

I nuovi superbonus si applicano infatti agli interventi effettuati:

dai condomìni;

dalle persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività d’impresa; arti e professioni, su unità immobiliari unifamiliari...