Urbanistica

Superbonus/5. Isolatori, fibre, ripristini e consolidamenti: guida alla sicurezza antisismica

di Andrea Barocci

In breve

Il punto di partenza è la diagnosi del professionista per decidere gli interventi che migliorano la capacità di resistenza dell’edificio

In Italia - è la considerazione dalla quale è opportuno partire - circa il 75% del patrimonio edilizio esistente è stato costruito in assenza di normative antisismiche. Questo non significa necessariamente che sia insicuro, ma di certo andrà maneggiato con attenzione.Oggi la tecnologia e l'ingegneria antisismica non pongono limiti, in linea teorica, alle possibilità d'intervento. Anche se, nella pratica, bisognerà tenere conto di vincoli legati alla componente economica e alla componenete umana. ...