Appalti

Terremoto/1. Atteso oggi in «Gazzetta» il secondo decreto: meno burocrazia per imprese e comuni

di Massimo Frontera

In breve

Deroghe al codice degli appalti, semplificazioni per intervenire sui Beni culturali, Anas "manutentore" unico di tutte le strade danneggiati

Meno burocrazia per privati e enti locali, più aiuti alle imprese, più personale tecnico e amministrativo. E poi: possibilità per le imprese di procedere alla riparazione dei danni e di riattivare la produzione, deroghe al codice appalti per accelerare la produzione e la consegna dei container, corsia semplificata per la messa in sicurezza dei beni culturali o di beni in zone a tutela paesaggistica, risorse per assicurare lo svolgimento dell'anno scolastico, coinvolgimento dell'Anas per ripristinare...